Incinta a Natale

Il Natale è alle porte. Tra meno di un mese si celebrerà la festa più importante dell’anno quella in cui ci riunisce con tutta la famiglia per scambiarsi i doni sotto l’albero.

Ma il Natale è anche un momento frenetico che richiede molta preparazione: la ricerca dei regali, l’organizzazione del pranzo e della cena e tanto altro… Preparativi piacevoli per un giorno di gioia, ma tutto cambia quando si è incinta.

Per le donne in dolce attesa il Natale è un momento delicato perché i giorni di festa potrebbero essere molto stancanti e poi perché aumentano le tentazioni e bisogna stare molto attenti a cosa si mangia.

Solo perchè si aspetta un bambino, non significa che bisogna per forza perdersi tutto il divertimento e il calore delle feste di Natale.

Non impauritevi dunque perché  basta rispettare alcuni semplici accorgimenti.

  • Prima regola: Cosa mangiare.  Sono soltanto quei piccoli accorgimenti che una donna incinta deve avere tutti i giorni: niente antipasto di salumi se siete a rischio toxoplasmosi; no ai  dolci che potrebbero contenere uova crude o poco cotte (come gelati, mousse e meringhe fatte in casa); evitare i formaggi non pastorizzati e con le muffe; e in generale limitare i piatti troppo calorici e i fritti, così come il pesce crudo e gli alcolici.
  • Non fatevi trascinare dallo stress. Durante le feste è fondamentale  non lasciarsi trasportare dalla frenesia  dei preparativi, stressandosi per la corsa ai regali di Natale, la spesa per il cenone, le ore passate ai fornelli. Fatevi aiutare da qualcuno: amiche, sorelle parenti evitate di stancarvi in fila nei negozi o cucinare infinte ore. Evitate i conflitti familiari che spesso si accompagnano alle festività, ricordando che portate in grembo il vostro bimbo.
  • Se festeggerete il Natale fuori porta è fondamentale che vi ricordiate di portavi la cartella medica con tutti documenti della gravidanza ( non si sa mai). Scegliete mete tranquille dove potrete rilassarvi e respirare un poi d’aria fresca.
  • Caviglie gonfie. Uno dei problemi tipici delle donne in gravidanza è il gonfiore alle gambe e alle caviglie. Questa problematica può aumentare durante questo periodo per questo è importante concedersi delle pause per sedersi durante le operazioni di cucina e le visite ai centri commerciali.  Un utile alleato potrebbe essere il collant specifico da indossare per questo problema,  ma anche svolgere gli appositi esercizi a casa sdraiandovi e tenendo le gambe sollevate. La ritenzione idrica inoltre si può prevenire evitando i cibi troppo salati.
  • Mal di schienaFatevi accompagnare da qualcuno se avete intenzione di acquistare oggetti e regali pesanti o fare grosse spese al supermercato.
  • La stanchezza. La gravidanza è una vera sfida per il  vostro corpo che viene messo a dura prova perché si sforza molto di più.  Per sostenere la crescita del bambino il corpo si affatica  e il sentirsi più stanche del solito è solo un modo in cui il fisico vi dice ha bisogno di più riposo. Durante le feste di Natale si trascorrono giornate intense, e soprattutto serate in cui si fa più tardi del solito. E’ consigliabile fare un riposino dopo pranzo o nel tardo pomeriggio se si sa che si farà tardi la sera.
  • Cosa farvi regalare? Se il vostro compagno, parenti o amici vi chiedono cosa vorreste regalato per Natale suggeritegli olii rilassanti, creme corpo o perché no un bel massaggio un regalo che allevierà il vostro mal di schiena ridurrà lo stress e sarà un momento solo per voi stesse.  Pausa esercizi.

E’ importante vivere il momento delle feste come un occasione per stare in famiglia e non come una fonte di stress. Non pensate che senza il vostro aiuto per i preparativi la vostra famiglia sarà perduta perché la vostra priorità dovrà essere il riposo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui