rimanere incinta subito dopo il ciclo

Molte donne si chiedono se possono rimanere incinta subito dopo il ciclo, soprattutto quelle che non hanno un’ovulazione regolare. Il ciclo arriva di solito nei giorni meno fertili del mese, ma questo non esclude la possibilità di rimanere incinta subito dopo la sua fine o anche durante. Per questo è bene approfondire il discorso, per capire cosa c’è di vero e avere scelte sessuali coerenti con la volontà di non restare incinta.

Dopo il ciclo si può rimanere incinta?

Tutte le donne che hanno le mestruazioni regolari – di 28 giorni – avranno l’ovulazione nei giorni centrali: cioè tra il 13esimo e il 16esimo giorno. Nei giorni del ciclo e quelli immediatamente successivi quindi non sarebbero fertili, tuttavia non è sempre così.

Avere rapporti a cavallo dei giorni dell’ovulazione (tra il 12esimo e il 16esimo giorno) fa aumentare  le probabilità di rimanere incinta dopo il ciclo. Questo perchè se l’ovulo resta fertile per circa 24 ore, gli spermatozoi rimangono attivi fino a cinque giorni; quindi il concepimento può avvenire anche tre giorni dopo il rapporto sessuale. Se, invece, non c’è stato concepimento l’ovulo discende fino all’utero e dopo un paio di settimane dall’ovulazione si presenta il flusso mestruale.

Il giorno dopo il ciclo si può rimanere incinta?

Alcune donne  hanno un ciclo più corto  e quindi l’ovulazione può avvenire anche solo cinque giorni dopo il ciclo. Considerato che gli spermatozoi possono sopravvivere nelle tube di Falloppio fino a cinque giorni, ecco che si può rimanere incinta durante le mestruazioni. Inoltre, in presenza di questo fenomeno, si può rimanere incinta anche quando è appena finito il ciclo e subito dopo.

Non perderti:  Il test di gravidanza può sbagliare? Il falso positivo

In assoluto è assolutamente da sfatare la convinzione che durante i giorni delle mestruazioni ed immediatamente dopo non si sia fertili e quindi non sia necessario prendere precauzioni se si vogliono evitare gravidanze indesiderate. Questo è un rischio a tutte le età, sia per i più giovani che per i meno giovani, che voglio avere un rapporto completo con il proprio partner e pensano che durante il ciclo non ci siano rischi. La realtà è differente e avere un rapporto completo protetto è sicuramente preferibile del, come si suol dire, “venire dentro” senza alcun tipo di preoccupazione.

Soprattutto nelle donne in avanti con gli anni l’ovulazione può diventare irregolare e possono quindi verificarsi doppie ovulazioni.

Quando si rimane incinta

In un normale ciclo di 28 giorni subito dopo il ciclo non si è affatto fertili: l’ovulazione è ancora lontana. Ma questo non è un metodo contraccettivo valido, perché il corpo della donna e vulnerabile e tante variabili possono influenzare la durata del ciclo e l’ovulazione.

Alcune donne raccontano di essere rimaste incinte proprio a fine ciclo o addirittura durante. Questo è possibile perchè probabilmente sarà accaduta una di queste due cose:

  • 1 doppia ovulazione: le ovaie hanno rilasciato prima un ovulo, che non fecondato ha provocato la mestruazione e poi dopo qualche giorno un altro ovulo che quindi si trova in circolazione nelle tube, pronto per essere fecondato, proprio durante il ciclo mestruale o alla fine di esso. Se anche quest’ovulo non viene fecondato allora si avrà una nuova mestruazione a distanza di pochi giorni dalla prima;
  • 2 ovulazione precoce: invece di ovulare alla metà del mese come accade di solito l’ovulazione avviene prima. Se l’ovulo non viene fecondato allora si avrà una mestruazione in anticipo rispetto al solito.
Non perderti:  Sintomi gravidanza. Quali sono?

Questi due fenomeni solitamente si manifestano nelle donne più in là con gli anni. Resta comunque il fatto che il fatto di avere il ciclo mestruale non è una garanzia per non rimanere incinta, anzi a seconda del tipo di ovulazione che una donna ha può avere maggiori probabilità di mettere al mondo un bebè.

Come rimanere incinta subito dopo il ciclo

Per molte donne (ma anche per i rispettivi partner) rimanere incinta con il ciclo o subito dopo è un incubo da fuggire, in quanto la gravidanza non sarebbe gradita. Altre, invece, desiderano poter concepire e vorrebbero tentare di rimanere incinta il prima possibile. Per poter ovulare subito dopo il ciclo p utile poter monitorare quali sono i giorni fecondi e quali i giorni non fertili. Farlo non è sempre semplice, soprattutto nei casi in cui il ciclo è irregolare. Ci sono inoltre anche altri fattori che incidono sulla fertilità di una donna, come lo stress, l’eventuale assunzione di farmaci, l’alimentazione e lo stile di vita che si conduce.

Per poter rimanere incinta in qualsiasi momento (o per evitare la gravidanza), un metodo molto utile è quello della misurazione della temperatura basale. Questa è la temperatura interna del corpo successiva a un periodo di riposo (solitamente il sonno notturno). Esistono strumenti digitali per misurarla, ma si può fare anche manualmente con un normale termometro. I giorni utili alla gravidanza sono quelli nei quali la temperatura scende radicalmente. Con questo sistema si riesce ad avere, soprattutto con un maggior numero di misurazioni e di dati, una panoramica dettagliata su quelli che saranno i giorni fertili per poter rimanere incinta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui