Feste per bambini

Le feste sono momenti indimenticabili per i bambini. Giochi, regali, dolci, amici e tanto divertimento. Organizzarne una, però, è spesso più complicato di quanto si possa pensare. Invitati, location, cose da fare, cose da preparare e sistemare; per evitare di trasformare la festa dei tuoi figli in un incubo organizzativo e per goderti pienamente la bellezza di questi momenti, ecco alcuni consigli pratici da seguire. Ogni festa di compleanno (o per qualsiasi altro evento) è una storia a sé, ma queste indicazioni sono sempre valide e possono sempre tornarti utili.

7 consigli utili per preparare le feste per i tuoi bambini

1. Festa a sorpresa o organizzata?

Una prima scelta da fare riguarda come vuoi preparare la festa. Se deve essere a sorpresa o no. Se non lo è puoi coinvolgere direttamente i tuoi figli (specie quelli più grandi) nell’organizzazione, decidendo insieme chi invitare, cosa preparare e come rendere indimenticabile quel giorno. In una festa a sorpresa dovrai fare più attenzione a non farti scoprire, mentre in quella organizzata potrai muoverti più tranquillamente. In questo senso rivolgersi a dei centri di animazione, come quello delle Giovani Marmotte Animazione, può essere una soluzione pratica e conveniente. Ti basterà scegliere la data e il tipo di formula; al resto poi penseranno a tutto loro.

2. L’orario

Stabilisci un orario, che sia il più comodo possibile per gli invitati. Per le feste dei bambini è preferibile dare appuntamento nel primo pomeriggio, in modo che possano avere tutta la giornata per stare insieme. È da mettere in conto che non tutti arriveranno allo stesso orario e, qualunque sia il tema e l’organizzazione della festa, è bene prevedere anche questo dettaglio. L’animazione per i bambini è fondamentale sin da subito; è bene quindi prevedere attività e giochi anche per i pochi bambini che arrivano subito, per evitare che si annoino. È festa sempre, non solo quando si è in tanti.

3. Il tema e le decorazioni

Dopo aver scelto il luogo e che tipo di festa organizzare dovrai occuparti del tema e delle decorazioni. Nei bambini piccoli fare una festa a tema è importantissimo per rendere ancora più intrigante e divertente quel giorno. E poi una volta trovato il tema tutto sarà più semplice. I colori, gli allestimenti, i giochi da fare, i vestiti, ma anche il tipo di inviti da preparare, vengono tutti di conseguenza alla scelta del tema.

4. Dolce o salato?

Non c’è festa senza cibo e allora dovrai occuparti anche di questo. Nelle feste dei bambini si può scegliere di mettere sia stuzzichini e snack salati che dolci, l’importante è prevedere bene le quantità. Un aspetto da non trascurare è quello relativo alle intolleranze o alle scelte alimentari. Una volta stilata la lista degli invitati contatta i genitori di ciascuno (basta un semplice messaggio) e chiedi cosa non possono mangiare i loro figli. Invitarli a una festa in cui non possono mangiare con i loro amici non sarebbe bello per nessuno.

5. E la torta?

Ovviamente devi pensare anche alla torta. Nelle feste per i bambini questo è il momento clou, forse anche più del momento dei regali. La torta non è solo il dolce in sé, ma anche il momento delle foto (a proposito: procurati anche una buona macchinetta fotografica) e di ritrovarsi tutti insieme a cantare “tanti auguri” al festeggiato.

6. Giochi e attività

Per fare festa non bisogna solo stare insieme e mangiare, ma anche giocare e divertirsi. In base agli spazi a disposizione, al tema e a come vuoi organizzare quel giorno, è importante pensare bene all’animazione per bambini. Non solo giochi, ma anche delle attività da fargli fare insieme e che li possa coinvolgere. Il consiglio è quello di creare un giusto mix tra diverse attività, senza fare tabelle di marcia stressanti per i bambini. Se non c’è un animatore o qualcuno che guidi l’animazione della festa puoi pensare a qualche gioco di gruppo da fare tutti insieme in alcuni momenti della giornata. Quello che non deve mancare sono i giocattoli che gli invitati (anche i fratelli più piccoli e più grandi) possono utilizzare.

7. Il momento dei saluti

Anche le più belle feste per i bambini finiscono e arriva il momento dei saluti. Un’idea molto carina può essere quella di preparare dei piccoli pensierini, da dare ad ogni bambino quando sta andando via. Non deve essere qualcosa di costoso o complicato, basta un po’ di creatività per realizzare un pensiero bello. Che siano le confezioni di bolle di sapone, dei libretti da colorare, delle caramelle o quant’altro, prepara una piccola scatolina (o sacchetto) all’interno del quale mettere il pensierino. Renderai felicissimo il bambino e farai un figurone con i suoi genitori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui