Libri per l'estate delle mamme

Leggere fa bene e l’estate è il periodo migliore per dedicarsi ai libri. Le vacanze e un po’ di tempo libero in più, permettono di riprendere una lettura interrotta durante l’anno o di iniziare un nuovo libro per l’estate. In sdraio sotto l’ombrellone, al parco sotto un albero o in poltrona con l’aria condizionata accesa, sono tantissimi i posti e i modi per leggere libri durante la prossima estate.

Sicuramente non basta una vita intera per riuscire a leggere tutti i libri che sono stati pubblicati, ma anche riuscire a leggere i più importanti diventa abbastanza impegnativo. Per questo abbiamo raccolto 9 dei migliori libri che ogni mamma o futura mamma può leggere quest’estate. Non sono solo nuove pubblicazioni, ma anche volumi del passato che ancora oggi rappresentano una lettura importante da fare. Per diletto, ma anche per riflettere sul presente e sul futuro.

9 migliori libri per l’estate

Il diritto di contare – Margot Lee Shetterly

Il libro, dal quale è stato tratto anche un film (che ha ottenuto tre candidature al Premio Oscar), racconta della storia delle donne della NASA che hanno contribuito allo sbarco sulla luna. La storia ricorda coloro che hanno calpestato la superficie lunare, ma questo non sarebbe stato possibile senza il lavoro delle scienziate che hanno preso parte al progetto. Una storia di grande attualità se si considera come tra queste donne ci fossero anche delle afroamericane che originariamente furono relegate a compiti di secondaria importanza. Uno dei migliori libri per l’estate per una storia fatta di discriminazioni e difficoltà, ma anche di determinazione e successo.

Offerta

L’atlante delle donne – Joni Saeger

Capire il mondo analizzando come vivono le donne. Questo lo scopo del monumentale lavoro di Joni Saeger che, attraverso analisi, studi e rilevazioni, ha elaborato più di duecento infografiche che fotografano l’attualità. Nel libro si trovano tantissimi dati (numero di figli, alfabetizzazione, differenze retributive, numero di violenze, eccetera) che ci permettono di leggere la realtà partendo dai dati e dai numeri reali. Un libro perfetto per l’estate per una lettura piacevole, scorrevole, ma soprattutto illuminante.

Offerta

Il racconto dell’ancella – Margaret Atwood

Dal libro della Atwood è stata realizzata anche una fortunata serie TV che racconta, come nel libro, la distopia di un mondo dove le persone sono divise in classi e ci sono donne, come la protagonista, destinate a procreare e dare figli alla comunità. Un romanzo distopico che denuncia i regimi totalitari e puritani che, seppure apparentemente lontani nel tempo, hanno tanti (troppi) elementi nel presente che devono mantenere alta l’attenzione.

Offerta

L’arte di amare – Erich Fromm

Tra i migliori libri per l’estate troviamo un testo scritto sul finire degli anni Cinquanta dal filosofo tedesco Erich Fromm che affronta in maniera diretta il difficile problema dell’amore. E di come sia difficile amare senza comprendere cos’è questo amore di cui tanto si parla. Un testo necessario, piacevole da leggere, nonostante l’argomento estremamente complesso.

Offerta

La rabbia delle mamme. Perdersi per ritrovarsi – Alba Marcoli

Un libro che è il frutto di gruppi di lavoro condotti tra genitori ed educatori e che la sua lettura è una stessa terapia. Una lettura che consente di affrontare le crisi e le sfide di ogni mamma (e che spesso conducono alla rabbia) con una forza nuova e con rinnovato ottimismo. Un libro che vuole insegnare l’inutilità della rabbia e di come incanalare diversamente le energie. Per il bene proprio e di coloro che ci stanno intorno.

Quello che le mamme non dicono – Chiara Cecilia Santamaria

Parafrasando il titolo di una celebre canzone di Fiorella Mannoia (Quello che le donne non dicono), il libro di Chiara Cecilia Santamaria e accompagna le donne nel grande compito della maternità. Una dimensione che appare (e spesso viene raccontata come tale) alienante e contraria al desiderio di libertà e di raggiungimento delle proprie ambizioni. Un libro che a tratti può apparire crudo perché parla di ciò di cui altri tacciono, affrontando in maniera spietata ma sincera il tema della maternità. Per capire cosa significa essere madri, non sentirsi sole e conoscere le difficoltà che si dovranno affrontare.

Offerta

La dea delle piccole vittorie – Yannick Grannec

Yannick Grannec racconta la storia di due donne, apparentemente in secondo piano nel grande scacchiere della storia, ma che invece si rivelano determinanti. Sia per quello che hanno fatto che per fare in modo che quelle gesta potessero essere conosciute dai posteri. Si parla delle vicende di Kurt Gödel, uno dei principali matematici del ventesimo secolo, e della storia della storia di un’archivista che dovrà avvicinare la vedova di Gödel per raccontare una pagina fondamentale (ma sconosciuta) della storia fatta di amore, genio e follia.

Offerta

Avrò cura di te – Massimo Gramellini e Chiara Gamberalei

Un romanzo che ha avuto un grande successo anche per la sua storia struggente ed emozionante. Un carteggio che supera il tempo e le certezze e che regala una storia da leggere tutto d’un fiato e capace di lasciare bocca e cuore aperti. Per essere toccati dal mistero e dalle emozioni, che accompagnano ogni pagina del libro fino alla sua conclusione, che non è quella che sembra.

Offerta

Il bambino di Platone – Francesco Margoni

L’ultimo libro per l’estate delle mamme è Il bambino di Platone di Francesco Margoni. È un libro dove entrano in gioco filosofia e psicologia allo scopo di rispondere ad alcune delle domande principali su come l’uomo, quindi il bambino, impara a essere quello che è. Giustizia, autorità, religione, morale e tanti altri argomenti, sono alla base di questo libro che aiuta a conoscere meglio chi siamo e anche i figli che con tanti sforzi cerchiamo di educare.

Non perderti:  Feste per bambini: come organizzarne una fantastica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui