Ultimi articoli

Nordic walking: tutto quello che c’è da sapere

Shares
nordic walking
Read Carefully

La camminata nordica, in inglese nordic walking, è un’attività fisica e sportiva che si pratica utilizzando alcuni bastoni appositamente studiati, che somigliano a quelli utilizzati per lo sci di fondo. Oltre 500mila persone praticano il nordic walking in Italia: si tratta di uno sport davvero alla portata di tutti e adatto a ogni età, che apporta benefici alla postura, al cuore, alla muscolatura e alla mente. Per imparare la tecnica della camminata nordica, vi consigliamo di farvi accompagnare da qualcuno che è già esperto o frequentare un corso.

Si può cominciare a qualsiasi età e praticare a lungo, perché non comporta sforzi eccessivi. Ognuno, inoltre, segue il suo ritmo. Da soli o in compagnia, si può scegliere di condividerla o anche di viverla come un momento personale, solo per sé. Ovviamente anche in questo caso vige il principio secondo cui, prima di dedicarsi a un’attività fisica, è necessario sentire il parere del proprio medico. Il Nordic walking può essere praticato su qualsiasi tipo di superficie: asfalto, cemento, terra, erba, sabbia. Si può quindi fare Nordic walking in città, in campagna, ai laghi e al mare: basta che il terreno non sia troppo ripido.

Nordic Walking, benefici

A spingere sempre più gente a praticare la camminata nordica è il fatto che fa bene al corpo e allo spirito. Si tratta dunque di uno sport ideale per chi vuole rimettersi in forma e raggiungere anche un benessere psico-fisico-globale. Vediamo nello specifico quali sono tutti i nordic walking benefici.

Fa dimagrire

Il nordic walking fa perdere peso e aiuta a raggiungere la forma fisica desiderata. L’uso dei bastoncini fa sì che la tecnica sia corretta e che dunque le fasce muscolari lavorino nel modo giusto.

Tonifica i muscoli

Grazie alla camminata nordica si tonificano tutti i muscoli del corpo: secondo quanto riportato dalla Scuola Italiana di Nordic Walking, a essere coinvolti sono il 90% dei muscoli (cioè più di 600). Camminare con i bastoncini rassoda le braccia, l’addome (e tutta la zona del “core”), i glutei e le gambe.

Combatte l’osteoporosi

Il nordic walking fa bene alle articolazioni, rinforzandole in modo dolce ed efficace e, in più, è un’ottima attività di prevenzione contro l’osteoporosi. Queste caratteristiche lo rendono ideale anche per le donne in manopausa o premenopausa.

Non perderti questo ->  Pilates: benefici ed esercizi

Benefici sul sistema circolatorio

La camminata nordica rinforza il sistema cardiocircolatorio perché aumenta la frequenza cardiaca più della camminata tradizionale. L’organismo, in questo modo, è sottoposto a un allenamento cardiocircolatorio equilibrato ma anche efficace.

Scioglie tensioni e contratture muscolari

Praticare la camminata con i bastoncini previene e cura le contratture muscolari nella zona cervicale, cioè spalle, collo e nuca. Grazie alle sue caratteristiche, si scioglie la tensione accumulata.

Rinforza il sistema immunitario

Come qualsiasi sport, il nordic walking rinforza il sistemo immunitario, ma per riuscirci deve essere praticato con media intensità e non modo intensivo. La camminata con bastoncini, inoltre, ritarda anche l’invecchiamento.

Contro ansia e stress

La camminata con bastoncini è uno dei migliori rimedi anti-ansia e anti stress, perché permette all’organismo di calmarsi in modo naturale e riduce la produzione degli ormoni dello stress.

Tecnica e corsi

Per essere certi di dedicarsi alla camminata nordica come si deve, il consiglio è affidarsi a corsi di nordic walking. A proposito di nordic walking tecnica possiamo dire che si tratta di una camminata naturale, cui si agginge l’utilizzo funzionale dei bastoncici: questi hanno la funzione di spinta per coinvolgere quanti più muscoli possibili, al fine di aumentare il dispendio energetico. Il passo alternato, che implica l’alternanza di movimenti di braccio e gamba opposti, accompagna chi lo pratica lungo tutta la camminata.

Nordic walking, attrezzatura

La camminata nordica è uno sport low cost e basta un budget ridotto per avere tutta l’attrezzatura per nordic walking. Importanti sono le giuste scarpe per nordic walking, che devono essere flessibili, ben ammortizzate e traspiranti, oltre che idrorepellenti e traspiranti, con una buona presa sul terreno. Per quanto riguarda l’abbigliamento per nordi walking, basta un abbigliamento sportivo leggero e traspirante. Fondamentale, ovviamente, avere i bastoncini per nordic walking, che si distinguono da quelli da trekking per il lacciolo a forma di “guantino”, dove infilare la mano, e che favorisce il recupero degli stessi dopo la spinta. Devono essere resistenti ma flessibili e ben bilanciati.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top