Ultimi articoli

Mal di gola: le cause e tutti i rimedi più efficaci

Shares
Read Carefully

L’arrivo della fredda stagione e l’abbassamento delle temperature capita spessissimo di ammalarsi: febbre e mal di gola sono dietro l’angolo. Il mal di gola è dovuto ad una infiammazione delle mucose che ricoprono il tratto delle vie aree superiori e può essere causato da:

  1. – sostanze irritanti come il fumo
  2.   infezioni di natura batterica o virale
  3. – eccessivo uso della gola

Per placarlo esistono alcuni  farmaci molto comuni, ma anche tantissimi rimedi naturali altrettanto efficaci che possono sconfiggere il mal di gola e placare il rossore. Studi scientifici, infatti, ne hanno dimostrato l’efficacia, soprattutto di alcuni che sono davvero potenti.

Mal di gola in gravidanza

Tosse, mal di gola, raffreddore: sono  tipici mali invernali. Ma come affrontarli in gravidanza? Se il mal di gola è molto inteso il paracetamolo è la prima scelta perché oltre a essere il principio attivo più efficace per abbassare un’eventuale febbre, esercita anche un’azione antinfiammatoria.

E’ chiaro che va assunto secondo il dosaggio consigliato nel foglietto illustrativo.

Anche l’Aspirina, può essere presa, ma per estrema cautela è meglio evitarla nel primo trimestre. “Secondo alcuni studi, ancora da confermare definitivamente, potrebbe infatti aumentare il rischio di aborto spontaneo” sottolinea l’esperto.

Gli antinfiammatori anti-steroidei come l’ibuprofene o il diclofenac, invece, devono essere assolutamente evitata dopo la 30ma settimana di gestazione.

Gli spray e le caramelle ad azione balsamica, consigliati in caso di tosse e mal di gola possono essere utilizzati, ma hanno un’efficacia è piuttosto limitata,  In ogni caso, è sempre bene far presente al farmacista il proprio stato di gravidanza, così da esser certe di acquistare un prodotto adatto.

Il mal di gola, però, può essere debellato anche attraverso alcuni rimedi naturali che hanno la stessa efficacia dei farmaci, ma la metà delle controindicazioni.

Rimedi naturali, mal di gola

Il miele grezzo

L’efficacia del miele per il mal di gola è stato scientificamente testato. Studi in vitro hanno dimostrato che alcuni mieli freschi hanno una capacità anti- infiammatoria e anti- batterica. Inoltre il miele ha tante proprietà antiossidanti.  Quando si ha la gola infiammata le sue proprietà lenitive sono miracolose. Il perossido di idrogeno che viene prodotto naturalmente ha una forte attività antisettica.  Se si ha mal di gola uno dei classici rimedi delle nonna è il latte caldo con un bel cucchiaio di miele. Il migliore è quello grezzo biologico artigianale.

Zenzero crudo

Lo zenzero crudo è uno dei rimedi naturali più diffusi nell’antica medicina cinese e Ayurveda. La sua efficacia è stata riscontrata così come le sua capacità antinfiammatorie. Lo zenzero è uno dei rimedi più utilizzati sopratutto dalla donne in gravidanza. Evitare quello essiccato perchè potrebbe aumentare l’infiammazione, ma usare quello fresco a piccoli pezzettini. Lo si può associare anche con lo zenzero.

Oli essenziali

Gli oli essenziali puri sono molto efficaci e vengono utilizzati in vari modi per sedare il bruciore della gola dai gargarismi a i suffumigi. 

L’olio essenziale di eucalipto è ricavato dalle foglie della Eucaliptus globulus, una pianta della famiglia delle Mirtaceae. Incolore, ha un odore fresco e intenso.

L’olio essenziale di limone è ricavato dai frutti di Citrus Limonum (albero di limone), una pianta della famiglia delle Rutaceae. Ha un colore verde giallastro. Si caratterizza per il suo profumo dolce e agrumato.

Entrambi gli oli hanno molteplici proprietà terapeutiche, cosmetiche e aromaterapiche, ma il loro effetto sinergico è particolarmente utile nel periodo invernale e autunnale per debellare virus e batteri. Sono ideali per bonificare gli spazi chiusi dove non si ha un ricambio continuo d’aria e che rappresentano quindi un contesto fertile per i batteri.

L’ olio essenziale di eucalipto svolge azione: Anti infiammatoria: sfiamma l’irritazione delle mucose nasali. Espettorante e balsamica: fluidifica il catarro, facilitando l’espulsione del muco

Non perderti questo ->  Sesta malattia: tutto quello che c'è da sapere

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top