Ultimi articoli

Calcolo settimane di gravidanza

Shares
Read Carefully

Il calcolo delle settimane di gravidanza di primo acchito può sembrare qualcosa di eccessivamente complicato. Meglio lasciare perdere in quel labirinto lastricato di possibilità di errore che risponde al nome di “calcolo settimane di gravidanza”, dirà qualcuno, oppure mettersi di buona lena e imparare a giostrarsi tra le settimane di gravidanza? Gravidanza, desiderio supremo e talvolta mistero. Cercando di addentrarci in questo percorso tanto meraviglioso quando alle volte insidioso, cominciamo col dire che la data presunta del parto si calcola partendo dal primo giorno dell’ultimo ciclo mestruale e aggiungendo 40 settimane. Facile facile no? La semplice addizione va fatta in quanto l’ovulazione avviene solitamente due settimane dopo l’inizio delle mestruazioni. Va da sé che più il ciclo è regolare, più fedele risulterà il calcolo che ci apprestiamo a fare.

Piccola nota a margine che comunque non complica i nostri piani: se il ciclo mestruale di una donna dura meno di 28 giorni, la nascita del bambino o della bambina può avvenire in leggerissimo anticipo; alla stessa maniera, se il ciclo dura più dei canonici 28 giorni esatti, la nascita si procrastina. È pacifico che la data venuta fuori è puramente indicativa: in altre parole, sono pochi i piccoli che nascono esattamente nel giorno preso in esame. Adesso la domanda, come diceva qualcuno, sorge spontanea: quando la gravidanza va considerata terminata? È una forbice che si muove fra la 37esima e la 42esima settimana. Ciò detto, l’età “gestazionale” si fonda sull’ultima mestruazione e non sul momento del concepimento, che presumibilmente diventerà realtà 2 settimane più tardi. In definitiva, si devono contare 40 settimane, cioè 280 giorni, dalla data del primo giorno dell’ultima mestruazione.

Corrispondenza mesi e settimane di gravidanza

Il “processo” di gravidanza, se così si può dire, comporta dei grandi cambiamenti nel corpo di una donna, a cominciare ovviamente dal primo trimestre. E suona quasi lapalissiano scriverlo – ma noi lo scriviamo lapalissianamente – che col lento progredire sia necessario fare degli esami: ecco, dunque, la tabella degli appuntamenti mese per mese. Detto questo, corrispondenza mesi e settimane di gravidanza, un concetto che si lega a doppio filo col calcolo delle settimane di gravidanza e corrispondenza mesi con tanto di accurata tabella, merita un approfondimento dettagliato. Al limite del certosino, aggiungeremo. Del resto l’argomento è così importante per ogni futura mamma che esiste ampia letteratura e informarsi bene è una sorta di obbligo morale.

Non perderti questo ->  Perineo femminile: cos'è e perché allenarlo

Quando si parla di datazione della gravidanza, nella maggior parte dei casi la si considera sotto forma di settimane e giorni, più che di mesi. Probabilmente vi siete chieste il perché, e quasi certamente vi siete pure date la risposta: banalmente, le settimane sono sempre composte da 7 giorni, mentre la questione dei mesi non presenta questa regolarità. E l’indicazione, di conseguenza, diventa imprecisa. Andiamo con ordine.

Primo trimestre di gravidanza

  • Primo mese: comincia dal primo giorno delle ultime mestruazioni (0 settimane + 0 giorni) e si conclude a 4 settimane + 3 giorni;
  • Secondo mese: comincia a 4 settimane + 4 giorni e si conclude a 8 settimane + 5 giorni;
  • Terzo mese: comincia a 8 settimane + 6 giorni e termina a 13 settimane + 1 giorno.

Secondo trimestre di gravidanza

  • Quarto mese: inizia a 13 settimane + 2 giorni e finisce a 17 settimane + 4 giorni;
  • Quinto mese: inizia a 17 settimane + 5 giorni e finisce a 21 settimane + 6 giorni;
  • Sesto mese mese: inizia a 22 settimane + 0 giorni e finisce a 26 settimane + 2 giorni.

Terzo trimestre di gravidanza

  • Settimo mese: comincia a 26 settimane + 3 giorni e termina a 30 settimane + 4 giorni;
  • Ottavo mese: comincia a 30 settimane + 5 giorni e termina a 35 settimane + 0 giorni;
  • Nono mese: comincia a 35 settimane + 1 giorno e termina a 40 settimane + 0 giorni.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top